William Hill - Centro assistenza Chiudi
  • Cambia Schermata
BONUS DI BENVENUTO FINO A 1000€. REGISTRATI ORA


Aiuto
Concessione N° 15038
 
 
Login
  • Scommesse
  • Casinò
  • Casinò Live
  • Slot
  • Vegas
  • Bingo
  • Poker

Gambling in USA: si lavora per legalizzare le scommesse sportive

Pubblicato il 27/07/2017

L’American Gaming Association (AGA) sta facendo un grosso lavoro di lobbying per abrogare il divieto federale sulle scommesse sportive. In queste settimane alcuni delegati AGA si sono seduti a un tavolo di discussione con i rappresentanti delle più importanti associazioni sportive a stelle e strisce: NBA (basket), NFL (football), MLB (baseball) e NHL (hockey).

L’AGA e il suo presidente Geoff Freeman hanno presentato a questi gruppi dati che mostrano come funzionano le scommesse sportive a livello internazionale e perché potrebbero avere interesse a supportare gli sforzi dell’AGA verso la legalizzazione dello sport betting. Negli Stati Uniti è dal 1992 che è in vigore il PASPA (Professional and Amateur Sports Protection Act) che vieta qualsiasi forma di scommessa sportiva – sia in eventi professionistici, sia in eventi sportivi universitari – in tutto il territorio nazionale, eccezion fatta per quattro stati: Nevada, Delaware, Oregon e Montana.

È una situazione per certi aspetti simile a quella del gaming online, ma ancora più estrema. Casinò e poker online sono regolati dall’UIGEA – Unlawful Internet Gambling Enforcement Act – in vigore dal 2006, che vieta il gioco online nel territorio USA, ma lascia però ai singoli stati la possibilità di legalizzare il gaming online all’interno dei propri confini – scelta fatta per ora solo da Nevada, Delaware e New jersey. A quanto pare, le argomentazioni dell’AGA sono state ascoltate con attenzione dai rappresentanti delle quattro associazioni sportive nazionali, che potrebbero diventare importanti stakeholder nel processo di legalizzazione delle scommesse sportive.

 

Secondo numerosi studi, consentire agli stati di autorizzare le scommesse sportive garantirebbe diversi benefici dal punto di vista fiscale ed economico. Una recente ricerca di Oxford Economics (società di analisi con sede in Pennsylvania) ha rivelato che le scommesse sportive legali avrebbero un impatto economico pari a 26 miliardi di dollari a livello nazionale, creando più di 152mila nuovi posti di lavoro.